Ci sono alcune interessanti offerte per il turista che soggiorna a Kyoto e desidera visitare i luoghi turistici.

  1. Subway & Bus 1-Day Pass
  2. Pasmo, Suica, ICOCA, Pitata e altre carte IC (Integrated Circuit)
  3. Kansai One Pass
  4. Per i viaggiatori che visitano Osaka e altre città nello stesso giorno
  5. Per i viaggiatori che utilizzano un pass nazionale o regionale

 

Subway & Bus 1-Day Pass

Pass giornaliero Subway and Bus One-Day Pass per autobus E metropolitana GuidaGiappone

Prezzo – Adulto: 1100 yen / Bambino: 550 yen
Carta a banda magnetica.

Periodo di disponibilità: tutto l’anno

Copertura: tutte le linee della metropolitana di Kyoto, autobus della città di Kyoto e bus di Kyoto nell’area assegnata (la mappa viene fornita al momento dell’acquisto).

Periodo valido: un giorno (da mezzanotte a mezzanotte), utilizzabile nel giorno di attivazione

È possibile acquistare in anticipo. Non è necessario utilizzarlo il giorno dell’acquisto. La data sarà stampata sul retro del biglietto la prima volta che lo metti attraverso il lettore del biglietto. Nella stagione primaverile e autunnale, possono essere rilasciati biglietti cartacei che possono essere utilizzati solo il giorno dell’acquisto,

Questo pass è conveniente per spostarsi a Kyoto in autobus e in metropolitana. Copre le linee della metropolitana di Kyoto e la maggior parte dei bus della città di Kyoto. Il prezzo è accettabile e permette grande libertà di movimento perché combina un mezzo rapido come la metropolitana per le tratte più lunghe, con l’autobus per raggiungere specifiche destinazioni.

La corsa singola in autobus è di 230 yen, la corsa in metropolitana dipende dalla distanza del tragitto, per cui se si fanno numerosi viaggi in autobus e in metropolitana, risulta conveniente.

Il traffico a Kyoto è intenso e Kyoto è una città molto popolare. Il bus è a volte bloccato nel traffico ed è in ritardo rispetto all’orario. L’autobus risulta molto affollato soprattutto in cento città e quando a Kyoto si svolge un evento o un festival. Se si vuole sfruttare al massimo questo pass e visitare molti luoghi in un giorno, occorre avere un programma molto serrato, per cui è consigliabile dare la preferenza alla metropolitana se possibile, perché è molto più veloce ed affidabile.

Dove acquistare:
– Stand di vendita dell’abbonamento per pendolari
– Centro di gestione degli autobus della città di Kyoto
– Stazione della metropolitana
– Su qualsiasi autobus della città di Kyoto

C’è la possibilità che il biglietto possa essere esaurito sul bus e non disponibile per l’aquisto.

Percorsi applicabili:
Questo pass copre quasi interamente la città di Kyoto.

Principali località turistiche non comprese nelle rotte coperte dal pass sono ad esempio:

– la linea 51 Hieizan da stazione di Kyoto a Hieizan
– la linea 90 da stazione di Hankyu Arashiyama a Nishiyama Takao (tempio di Jingo-ji)
– la linea 95 da Ohara a Kurama (tempio di Kifune e tempio di Kurama-dera)


Se si sale da una fermata che si trova al di fuori della zona o del percorso del biglietto applicabile, sarà richiesta una tariffa aggiuntiva.
Per salire sul bus notturno è necessaria una tariffa aggiuntiva aggiuntiva.

 

Pasmo, Suica, ICOCA, Pitapa e altre carte IC (Integrated Circuit)

Kyoto IC card logo GuidaGiapponePasmo e Suica sono carte elettroniche prepagate diffuse nell’area di Tokyo, ICOCA è la carta IC più popolare nell’area Kansai (Kyoto, Osaka e Kobe).

Puoi usare queste carte per prendere qualsiasi treno e autobus a Kyoto, puoi usare anche le carte di altre aree, come Suica, Pasmo. Queste carte sono molto comode, non sono legate a una data e puoi evitare di acquistare un biglietto ogni volta che fai un tragitto in treno o in autobus. Puoi prendere qualsiasi tipo di treno, come treni JR, metropolitana e non JR. Tuttavia queste carte non ti danno alcuno sconto e viaggi illimitati.

Una carta IC è una scelta valida se

  1. Hai intenzione di visitare vari posti in un giorno.
  2. Devi prendere diversi tipi di treni e autobus, come la metropolitana, Hankyu, Keihan, JR.
  3. Non vuoi un piano fisso e ti serve avere una certa flessibilità.

Siccome le carte IC non danno sconto e prevedono un deposito iniziale, va considerato se sia meglio un pass giornaliero come il Kyoto City Bus & Kyoto Bus One-Day Pass.

Per esempio se visiti tre posti nell’area di copertura degli autobus, potrebbe essere necessario prendere un autobus almeno 4 volte, con un costo attorno ai 800 yen che è più del prezzo del Kyoto City Bus & Kyoto Bus One-Day Pass.

Il deposito in genere è di 500 yen, per cui l’importo accreditato la prima volta rifletterà questo deposito (esempio: se si prende una carta Pasmo pagando 2.000 yen, il credito sarà di 1.500, le ricariche successive non subiranno invece alcuna riduzione) Il deposito viene restituito parzialmente se alla fine del viaggio riportate il pass a uno sportello di acquisto della zona, ovvero area di Tokyo per Pasmo e Suica e area di Osaka/Kyoto per ICOCA..
Kyoto IC card esempio utilizzo GuidaGiappone
D’altra parte le carte IC, anche a fronte del deposito, sono davvero comode e pratiche perché ormai universamente accettate da un numero enorme di aziende di trasporti e anche molti negozi, taxi, distributori automatici e si può anche usare per pagare e per bloccare gli armadietti per depositare i bagagli. Queste carte permettono di viaggiare sereni senza preoccuparsi di far confusione con i tagli di banconote e monete giapponesi, senza curarsi del resto e permettono una transazione rapidissima, cosa che si rivela importante in certi frangenti molto affollati in cui il tempo può essere determinante (uscita dall’autobus o quando si entra in una stazione per prendere un treno dall’arrivo imminente). Soprattutto se viaggiate in gruppo o in famiglia, risulterà molto comodo che tutti usino una carta IC, supererete facilmente i cancelli dei mezzi di trasporto senza dover perdere tempo a calcolare ed acquistare singolarmente i biglietti alle biglietterie automatiche.
Kyoto IC Welcome Suica carta turistica GuidaGiappone

C’è anche una soluzione che non prevede il deposito: la carta Welcome Suica, caratterizzate in genere da un design rosso su bianco, oppure la carta Pasmo Passport, caratterizzata da un design con personaggi di Hello Kitty, sono carte IC pensate per i turisti: non c’è deposito, tutto l’importo che ricarichi per la prima volta può essere utilizzato. Non è possibile restituirle e ottenere indietro il credito residuo. Scadono dopo 28 giorni dopo il primo utilizzo, a differenza della Suica verde o della Pasmo normalmente diffusa.
La differenza tra Welcome Suica e Pasmo Passport è che quest’ultima viene fornita con degli sconti per alcuni negozi. Inoltre i punti vendita sono differenti. Welcome Suica sembra essere acquistabile solo presso alcune stazioni ed aeroporti, Pasmo Passport sembra sia più facilmente reperibile nelle maggiori stazioni dei treni di Tokyo.

Se atterrate a Osaka, nell’area di Osaka e Kyoto troverete la carta ICOCA, con deposito e senza scadenza. E’ equivalente alle carte Suica e Pasmo e può essere utilizzata anche a Tokyo e in tutto il Giappone.
Esiste una versione turistica, si chiama Kansai One Pass. A differenza delle carte come Welcome Suica e Pasmo Passport, la carta Kansai One Pass prevede un deposito e non ha una scadenza breve.
Si tratta insomma di una carta quasi del tutto simile alle carta Icoca, Suica e Pasmo normali. Tuttavia con questa carta è possibilità ottenere degli sconti all’ingresso di alcune destinazioni turistiche, in gran parte nell’area di Osaka e Kobe.

Una carta IC può essere ricaricata presso tutti gli sportelli automatici delle stazioni dei treni o metropolitana e presso tutti i diffusissimi convenience store come 7 Eleven, Family Mart, ecc.

L’importo residuo di una carta IC può essere controllato tramite un app del telefono, come ad esempio Suikakeibo, tra le tante simili.
Kyoto icona app di carta suica GuidaGiappone
Esiste inoltre anche la carta Suica stessa in versione app, ricaricabile con carta di credito, in questo caso si usa come una tessera fisica, basta appoggiare il telefono sui sensori di pagamento come si farebbe con la tessera e non occorre mai ricaricare presso uno sportello automatico.

Per utilizza le versioni digitali delle carte Suica/Pasmo occorre abilitare la funzione Transit Card dell’app Wallet per iPhone o la funzione Moneta elettronica su Google Wallet per Android. La regione del tuo telefono deve essere impostata sul Giappone. Tuttavia, al 2023, i telefoni Android in vendita fuori dal Giappone non sono fisicamente dotati del chip necessario per far funzionare le versioni digitali delle carte Suica/Pasmo, per cui se non hai un telefono Android acquistato in Giappone, non è sufficiente attivare la funzione Moneta elettronica e dovrai usare la carta fisica

Kansai One Pass

Kansai One Pass GuidaGiappone
Questo pass è come una carta IC, e lo puoi utilizzare nello stesso modo. Ma questa carta è progettata per i turisti stranieri, si possono ottenere sconti sui biglietti di diverse attrazioni turistiche. L’ammontare dell’importo precaricato è di 2.500 yen, più un deposito di 500 yen, per cui viene venduto a 3.000 yen. Il deposito viene restituito se riportate il pass allo sportello di acquisto.

Rimborsabile presso gli uffici delle stazioni e cancelli delle stazioni JR West, Keihan, Kintetsu, Nankai, Osaka, Kobe Municipal Transportation Bureau e Kyoto Municipal Transportation Bureau con il marchio ICOCA. La commissione di gestione è di 220 yen. Se il saldo è inferiore a 220 yen, vengono rimborsati 500 yen per il deposito.

La carta verrà ritirata al momento del rimborso.

Il pass può inoltre essere ricaricato presso gli sportelli automatici delle stazioni dei treni.

Mentre una carta IC è venduta in tutte le stazioni JR, la ICOCA ad esempio in tutta l’area del Kansai (Kyoto, Osaka, Kobe), la carta Kansai One Pass è venduto solo nelle principali stazioni, presso sportelli specifici dedicati al turismo.

 

Per i viaggiatori che visitano Osaka e altre città nello stesso giorno

Il Kansai Thru Pass è un pass ferroviario da 2 giorni o 3 giorni che fornisce l’uso illimitato di treni, metropolitane e autobus nella regione del Kansai (intorno a Osaka e Kyoto ), con la prominente eccezione dei treni JR: il Kansai Thru Pass non è valido sui treni gestiti da JR (Japan Railways).

Può essere utilizzato solo dai visitatori stranieri in Giappone.
Uso illimitato dei treni non JR nella regione del Kansai

– Metropolitane di Osaka, Kyoto e Kobe
– Ferrovia Hankyu
– Ferrovia Hanshin
– Ferrovia Keihan
– Ferrovia Kintetsu
– Ferrovia Nankai
– Ferrovia Sanyo
– Ferrovia Keifuku
– Alcune altre linee ferroviarie minori

Uso illimitato di numerosi autobus nella regione del Kansai, inclusi, tra gli altri, gli autobus urbani di Osaka, Kyoto e Kobe.

Ingresso scontato ad attrazioni turistiche selezionate nella regione del Kansai.

Il Kansai Thru Pass può essere acquistato nella regione del Kansai e tramite agenzie di viaggio selezionate al di fuori del Giappone.

Il Kansai Thru Pass è una buona scelta per visitare più città negli stessi giorni. Ma se ti muovi in un’altra città distante dal Kansai dopo aver visitato Osaka, il Kansai Thru Pass e altre offerte potrebbero non essere adatte.

Per esempio non è conveniente se fai una visita di Kyoto, ti trasferisci ad Osaka dove soggiorni senza visitare Osaka.

In questo caso, la combinazione di una delle offerte di Osaka e la tariffa singola tra Osaka e Kyoto è solitamente più economica del Kansai Thru Pass o di altri pass. Ma se fai visite in due città, il Kansai Thru Pass è la tua scelta.

Per esempio fare un giro turistico a Kyoto, ti sposti a Osaka e visiti la città.

Ma visitare due città tanto grandi e ricche di posti da vedere in un solo giorno è molto difficile e non molto raccomandato.

Ci sono diverse opzioni disponibili, come il Kansai Thru Pass, che ti consente di visitare più città nella stessa giornata. Tuttavia, se ti sposti in una città al di fuori della regione del Kansai dopo aver visitato Osaka, potresti scoprire che il Kansai Thru Pass e altre offerte potrebbero non essere la scelta più adatta.

Ad esempio, potrebbe non essere conveniente se visiti Kyoto e successivamente ti trasferisci a Osaka senza esplorare quest’ultima città.

In situazioni simili, combinare una delle offerte disponibili per Osaka con la tariffa singola tra Osaka e Kyoto solitamente risulta più conveniente rispetto all’utilizzo del Kansai Thru Pass o di altre opzioni di pass. Tuttavia, se prevedi di visitare entrambe le città, il Kansai Thru Pass potrebbe essere la scelta più vantaggiosa.

Immagina di fare un tour turistico a Kyoto, quindi di spostarti a Osaka per esplorare la città. È importante notare, tuttavia, che visitare due città così grandi e ricche di luoghi da vedere in unn paio di giorni può risultare molto impegnativo e non è particolarmente raccomandato.

 

Per i viaggiatori che utilizzano un pass nazionale o regionale

Se utilizzi il pass Japan Rail Pass (che è un pass nazionale) o un altro pass regionale, come il Kansai Hiroshima Area Pass, la rete ferroviaria JR di Kyoto è coperta. Puoi raggiungere e visitare alcuni posti con questi pass, come Arashiyama, Nijo e Fushimi Inari. Per altri luoghi in città, meglio raggiungibili in autobus,potrebbe essere comodo un differente pass, come quelli elencati in precedenza.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.